Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.

Comune di San Cesario di Lecce

COMUNICATO DEL SINDACO

Venerdì, 11 Dicembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Venerdì, 11 Dicembre 2020 Categoria Informazioni

News Covid-19

Cari concittadine e concittadini, la curva delle persone attualmente contagiate si è ridotta anche questa settimana.
Infatti, dall'ultima comunicazione della Prefettura di Lecce – Ufficio di Gabinetto prot. n. 154059 del 11 dicembre gli attualmente positivi risultano 14, rispetto ai 16 della scorsa settimana, curati a casa, con pochi o nessun sintomo e con due casi in ospedale, uno in condizioni stazionarie e l'altro in netto miglioramento.
Come sapete, il nuovo DPCM, che definisce le regole per il periodo di Natale, introduce importanti novità e limitazioni.
Dal 21 dicembre al 6 gennaio è vietato sempre ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di Regioni diverse, salvi gli spostamenti per esigenze lavorative, di salute o situazioni di necessità. Nei giorni del 25-26 dicembre e 1 gennaio è, al momento, vietato ogni spostamento tra comuni dalle 5 alle 22 (compreso il periodo dalle 22 del 31 dicembre alle 7 del 1 gennaio), salvi i casi già indicati.
Dal 6 dicembre la Puglia è passata in zona gialla, ma questo non vuol dire che c'è stato un "liberi tutti"!
Nonostante la campagna di sensibilizzazione che portiamo avanti da mesi, capita ancora, purtroppo, di vedere ancora ingiustificati capannelli di persone e, quindi, non dobbiamo mai dimenticare di mettere in pratica tutti quei comportamenti virtuosi che possano impedire un ulteriore diffusione del virus e di entrare in contatto con esso!
Infine, segnalo che lunedì 7 dicembre è stato riscontrato un caso di positività al COVID di un dipendente della ditta che gestisce il servizio di trasporto scolastico.
Con ordinanza sindacale n. 119 del 8 dicembre, seguendo le indicazioni del medico competente si è, pertanto, sospeso il servizio per il 9 dicembre, limitatamente alla linea interessata, al fine di procedere alla sanificazione straordinaria degli scuolabus.
Tale misura si aggiunge alla quotidiana e duplice (pre-servizio e post-servizio) igienizzazione, sanificazione e disinfezione dei mezzi di trasporto.
Si è, inoltre, provveduto ad invitare i genitori dei bambini trasportati a sottoporre gli stessi ad automonitoraggio (controllo della temperatura e segnalazione di eventuali sintomi dell'infezione al proprio medico), sotto il controllo del proprio medico curante.
Ovviamente stiamo monitorando costantemente la situazione e vi terrò aggiornati sugli eventuali sviluppi.
Grazie a tutti per l'attenzione e un caro saluto.

Il Sindaco
Fernando Coppola

COMUNICATO DEL SINDACO

Venerdì, 04 Dicembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Categoria Informazioni

AGGIORNAMENTO SITUAZIONE COVID-19

Cari concittadine e concittadini, dopo alcune settimane di aumento costante dei contagiati, possiamo dire di vedere i primi concreti segnali di miglioramento.
Rispetto alla scorsa settimana, infatti, gli attualmente positivi sono scesi da 18 a 16 (come risulta dall'ultima comunicazione della Prefettura di Lecce – Ufficio di Gabinetto prot. n. 150139 del 3 dicembre), curati a casa, con pochi o nessun sintomo e con un solo caso in ospedale, con condizioni stabili.
I nostri comportamenti, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, caratterizzate dalle festività natalizie, saranno quelli decisivi per superare questa "seconda ondata", più pesante della prima per contagi e diffusione e per l'incidenza sulle attività commerciali e lavorative.
Urge mettere in pratica tutti quei comportamenti virtuosi che possano impedire un ulteriore diffusione del virus e di entrare in contatto con esso: indossare le mascherine che, abbiamo visto, rappresentano una barriera fisica contro il virus, osservare il distanziamento ed il lavaggio costante delle mani, gesti peraltro entrati nel nostro modo di vivere quotidiano.
In merito alle misure di contenimento del contagio, come sapete, lunedì è stata emessa un'ordinanza con la quale si vietava l'accesso e lo stazionamento dei pedoni, nonchè la circolazione dei veicoli ed autoveicoli, in via De Bonis (ex Viale Stazione) e Piazza Filippo Smaldone dalle ore 18.00 alle 05.00 del giorno successivo, con deroghe per i residenti, i frontisti, i passeggeri diretti alla stazione ferroviaria e per coloro che si recano presso la Caserma dei Carabinieri e le attività commerciali il cui accesso è consentito solo attraverso tali zone.
Tale ordinanza si aggiungeva a quella con la quale avevo disposto le medesime limitazioni per Piazza Bologna.
Ebbene, tali misure, con un'ulteriore ordinanza che emanerò in data odierna, saranno estese sino al prossimo 10 gennaio 2021.
Una misura forte, me ne rendo conto, ma che appare necessaria al fine di ridurre le occasioni di contatto allo stretto necessario, evitando uscite superflue ed assembramenti che possano agevolare la propagazione del contagio.
D'altronde, il trend in diminuzione dei contagi mi conforta sulle scelte, difficili e sofferte, che ho assunto in queste ultime settimane.
Grazie a tutti per l'attenzione e un caro saluto.

Il Sindaco
Fernando Coppola

COMUNICATO DEL SINDACO

Venerdì, 27 Novembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Categoria Informazioni

News Covid-19

Cari concittadine e concittadini, Vi rendo nota una notizia che mai avrei voluto comunicare: purtroppo in questa settimana due nostri concittadini sono venuti a mancare a causa di questo maledetto virus. A nome mio, dell'Amministrazione comunale e di tutta la nostra comunità esprimo cordoglio e sincera vicinanza a queste famiglie.
La curva delle persone attualmente contagiate si mantiene stabile, in una settimana infatti siamo passati da 19 a 18 persone positive a San Cesario (come risulta dall'ultima comunicazione della Prefettura di Lecce – Ufficio di Gabinetto prot. n. 146187 del 27 novembre). Di questi, solo una persona risulta ricoverata in struttura ospedialiera, mentre gli altri casi si trovano presso il proprio domicilio, tutti con sintomi lievi o asintomatici.
A tutti loro auguro una pronta guarigione.
L'Amministrazione comunale ha attivato tutte le procedure di protezione della popolazione previste dalla normativa nazionale e regionale, nonché le raccomandazioni diffuse dalla Protezione Civile Nazionale e dall'Istituto Superiore di Sanità, attraverso il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) che è tuttora operativo.
Ringrazio la maggior parte di Voi per l'impegno a rispettare le regole di tutela individuale e collettiva emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Sanità e Vi chiedo di continuare ad attenerVi alle normative vigenti riguardo il contenimento della diffusione del Coronavirus.
Con rammarico, devo però constatare, ancora una volta, che, soprattutto nelle vicinanze di esercizi commerciali, si creano intollerabili assembramenti, contro ogni regola sanitaria e di buonsenso.
Proprio oggi la Prefettura di Lecce (con nota prot. n. 145965) ha diffuso una circolare ministeriale con la quale sono state chiarite le disposizioni del D.P.C.M. del 3 novembre, relative alle attività commerciali di bar e ristorazione.
In particolare, fermo restando il divieto di consumazione di cibo e bevande sul posto o nelle adiacenze degli esercizi pubblici presso i quali è stato effettuato l'acquisto, il Ministero dell'Interno ha chiarito che:
la vendita per asporto determina sempre ed in ogni caso l'allontanamento del cliente dal locale presso il quale è stato effettuato l'acquisto, essendo espressamente vietata la consumazione di cibi e bevande sul posto e nelle immediate vicinanze del locale;
grava sull'esercente l'obbligo di far rispettare il distanziamento interpersonale e di avvisare il cliente della presenza di tale obbligo;
grava sul cliente l'obbligo di rispettare il divieto di assembramento, indipendentemente dalla distanza tenuta rispetto all'esercizio pubblico.
Nelle prossime ore provvederò a sensibilizzare le attività commerciali interessate sulla necessità di rispettare tali regole ed inviterò la Polizia Locale a vigilare, con costanza, sulla corretta applicazione degli obblighi sopra descritti.
Vi invito, pertanto, caldamente al rispetto delle regole: solo con l'impegno ed il comportamento corretto di tutti potremo contrastare la pandemia.
Grazie per l'attenzione e un caro saluto.

Il Sindaco
Fernando Coppola

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

Venerdì, 11 Dicembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Categoria Informazioni

SEDUTA ORDINARIA

E' convocato il Consiglio Comunale per il giorno 14 dicembre 2020 alle ore 10:30.

convocazione consiglio comunale

CHIUSURA UFFICI COMUNALI

Venerdì, 04 Dicembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Venerdì, 04 Dicembre 2020 Categoria Informazioni

Comunicazione di chiusura degli uffici comunali

Come da Ordinanza N. 116 del 04/12/2020, si avvisano i cittadini che gli uffici comunali rimarranno chiusi nella giornata di lunedì 7 dicembre 2020.

ordinanza n.116

COMUNICATO DEL SINDACO

Giovedì, 19 Novembre 2020 Martedì, 19 Gennaio 2021 Categoria Informazioni

News Covid-19

Cari concittadine e concittadini, purtroppo la curva dei contagi nel nostro Comune continua a crescere.
Rispetto all'ultimo comunicato di lunedì scorso, infatti, siamo passati da 14 a 19 persone positive a San Cesario (come risulta dall'ultima comunicazione della Prefettura di Lecce – Ufficio di Gabinetto prot. n. 140496 del 18 novembre).
Tutte le persone contagiate si trovano presso il proprio domicilio, costantemente monitorati dalla competente Autorità sanitaria, tutti con sintomi lievi o asintomatici, ad eccezione di due che risultano ricoverate in strutture ospedaliere.
La scorsa settimana abbiamo avuto il primo caso di positività all'interno della popolazione scolastica.
Appena appreso della presenza di un caso (all'epoca dei fatti) sospetto di positività, abbiamo provveduto alla chiusura precauzionale dei locali della scuola primaria di via Saponaro, al fine di effettuare le operazioni di igienizzazione, disinfezione, sanificazione e pulizia straordinaria dei locali.
Grazie a questo intervento tempestivo, proprio oggi la nostra scuola ha avuto la possibilità di riaprire in piena sicurezza.
Tanto si comunica per solo dovere di trasparenza, Vi posso assicurare che le nostre scuole sono adeguatamente presidiate e monitorate con il rigido protocollo sanitario previsto dagli Organi compententi.
Pertanto, mi raccomando, non ha senso diffondere nessun allarmismo, ma questi dati ci devono fare riflettere e ci impongono comportamenti allineati alle Ordinanze Ministeriali e Regionali.
Distanziamento sociale, utilizzo obbligatorio delle mascherine, evitare assembramenti a tutti i livelli ed in qualsiasi posto del nostro Paese: parchi, piazze, luoghi di aggregazione o altro.
Come sapete, nei giorni scorsi, sono stato costretto, a malincuore, ad emanare un'ordinanza per la chiusura di Piazza Bologna.
La Polizia Locale ed i Carabinieri, che ringrazio, stanno intensificando, in questi giorni, i necessari controlli in tutto il nostro territorio e mi auguro che per l'atteggiamento superficiale e poco rispettoso delle regole di qualcuno, non debba essere costretto a prevedere ulteriori restrizioni relative ad altri luoghi del nostro paese.
Quindi raccomando prudenza nei comportamenti, serietà e buon senso.
Grazie per l'attenzione e un caro saluto.

Il Sindaco
Fernando Coppola

[12 3 4 5  >>  

Contattaci

refresh

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Comune di San Cesario di Lecce

Comune di San Cesario di Lecce

Piazza Garibaldi, nr. 12
C.a.p. 73016 - San Cesario di Lecce

Tel. 0832.205366 - Fax 0832.205377

Cod. Fisc. 80009690753 - P.iva 01108890755


Servizio di fatturazione elettronica - Data avvio del servizio: 31.03.2015

Codice Univoco ufficio: UFULUA - Nome dell'ufficio: Uff_eFatturaPA

Regione dell'ufficio: Puglia - Provincia dell'ufficio: LE

Comune dell'ufficio: San Cesario di Lecce

PEC: protocollo.comune.sancesariodilecce@pec.rupar.puglia.it